Visualizzazione – Swami Kriyananda

Siedi con la schiena eretta e chiudi gli occhi. Il seguente esercizio ti aiuterà a entrare in uno stato meditativo.
Visualizzati mentre percorri una strada affollata nel centro di una città. La folla ondeggia intorno a te; tutti sono intenti nelle proprie faccende. Gli edifici che ti circondano racchiudono un numero infinito di persone, ognuna occupata ad archiviare documenti, telefonare, impartire o eseguire importanti direttive, entrare o uscire dagli alberghi, fare o disfare bagagli, scrivere lettere, leggere libri: in breve, la miriade di occupazioni di una metropoli affannata.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Ora, immagina che tutte queste persone facciano parte della tua “popolazione” di pensieri.
Ognuna rappresenta un qualche tuo desiderio particolare, una qualche tendenza, un qualche interesse forse dimenticato che hai tenuto imbrigliato anche solo inconsciamente. Tutti insieme, formano quell’immenso territorio di coscienza che è la tua mente.
Osserva con calma tutta quella frenesia e chiediti: «È questo ciò che sono veramente? È questo ciò che voglio veramente dalla vita? Cosa potrei mai realizzare inseguendo senza fine tanti scopi e tanti interessi così in conflitto tra loro?».
Rifletti sulla pura follia di lasciarti irretire dalla ricerca dell’appagamento esteriore. Convinciti invece che ci dev’essere senz’altro una strada migliore!
Continua la tua passeggiata lungo la via. La folla man mano si dirada, gli edifici sono più bassi e meno imponenti, e tu ti senti sempre meno coinvolto a livello personale.
Hai lasciato dietro di te la zona più centrale e affollata. L’attività all’interno degli edifici si è attenuata e la strada ora è tranquilla.
Percorrila mentre si snoda verso la periferia. Apprezza la diversa atmosfera della campagna, mentre dici a te stesso con gratitudine: «Questa è la pace che il mio cuore veramente desidera».
Goditi questa sensazione di sollievo: ti sei lasciato alle spalle l’incessante coinvolgimento nelle ambizioni e nei desideri terreni.

(Da: Io amo meditare – Swami Kriyananda – Ananda Edizioni – Il discepolo diretto di Paramhansa Yogananda ci insegna a meditare)

Swami Kriyananda (macrolibrarsi)
Swami Kriyananda (amazon)
https://en.wikipedia.org/wiki/Kriyananda
http://www.ananda.it



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: