Come affidarsi alla fonte invisibile per avere felicità e benessere – Roy Eugene Davis

Ciò che non può essere percepito dai sensi, è più reale di ciò che si percepisce ordinariamente. Con la tua cooperazione, può provvedere per te e lo farà.

Cosa serve sapere sulla fonte invisibile alla quale affidarsi:

• La realtà invisibile che produce e sostiene l’Universo esiste permanentemente. Le sue manifestazioni oggettive cambiano in continuazione.

• Poiché sei un’unità di quella realtà, anche tu esisti in modo permanente. Se le circostanze della tua vita non sono migliorative, le puoi cambiare sostituendole con altre più soddisfacenti e di supporto.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Le tue circostanze personali corrispondono ai tuoi stati di coscienza. Per avere le circostanze che desideri, cambia la tua coscienza e, in particolare, il senso di identità indipendente che influenza il tuo modo di vedere te stesso in relazione al mondo. Il tipo di percezione di te stesso che hai determina anche il modo in cui pensi, ti senti, scegli di pensare e reagisci agli avvenimenti. Se senti o pensi che la tua consapevolezza è limitata o che gli eventi che accadono e le circostanze esistenti debbano determinare la tua felicità e il tuo benessere, scegli di pensare e sentirti in modo diverso.

Afferma (dichiara) cosa desideri sperimentare e conforma coscienza, atteggiamento mentale e azioni a ciò che affermi. Il potere che nutre l’Universo sarà a quel punto espressivo dentro e intorno a te.
 

Accresci e sostieni la tua consapevolezza spirituale

Accetta il fatto di essere una creatura spirituale immortale. Lascia che questa conoscenza ti permetta di vedere accuratamente la relazione che hai con il mondo, ispiri i tuoi pensieri, ti faccia fare scelte sagge e ti consenta di rispondere adeguatamente agli eventi della tua vita.

Una comprensione intellettuale della tua vera natura è utile, ma meditare tutti i giorni a livello supercosciente lo è ancora di più. Se già mediti regolarmente, rivedi la tua pratica giornaliera. Quando mediti, ricorda che la chiave della pratica efficace è di rimanere vigile. Persisti fino a che la tua mente non è calma e la consapevolezza non è chiara. Siedi per un po’ in quello stato di consapevolezza chiaro. Se non mediti a cadenza regolare, decidi ora di farlo.
 

Coltiva pace mentale e stabilità emotiva

Coltiva la pace mentale rimanendo sempre centrato nell’anima. Pensa razionalmente e osserva tutti gli eventi e le circostanze con obiettività spassionata (non emotiva). Poiché sei una creatura spirituale, sei superiore a pensieri, sentimenti e circostanze. Rispondi agli avvenimenti in maniera appropriata. Ogni evento (inclusi pensieri, ricordi, sensazioni e qualsiasi altra cosa possa accadere intorno a te) è esterno a te poiché sei un’entità spirituale.
 

Nutri la salute fisica

Per farlo, coltiva la “coscienza della salute”. Pensa e senti di essere in salute e fai le cose pratiche che conosci per essere radiosamente vivo e vitale. Mantieni una cadenza regolare di attività e riposo. Mangia cibo nutriente. Fai esercizio: cammina, pratica un po’ di hatha yoga, tai chi o qigong, utilizza dei pesi per rinforzare i muscoli e mantenere la densità delle ossa. L’esercizio stimola i sistemi del corpo e incoraggia la produzione di sostanze chimiche nel cervello che possono produrre sensazioni di felicità e benessere. Se hai bisogno di guarigione, scopri la causa del problema ed eliminala. Se ti serve l’aiuto di un professionista qualificato, ottienilo. Coltiva felicità e senso di gioia. A causa della relazione esistente tra te (creatura spirituale), mente e corpo, quando coltivi pensieri e sensazioni di salute e benessere il tuo sistema immunitario si rinforza e le forze rigeneranti si risvegliano diventando influenti.

Studi recenti hanno rivelato che allegria e ottimismo rendono più forte il sistema immunitario, mentre tristezza e pessimismo lo indeboliscono. Anche le espressioni facciali hanno un effetto sul corpo. Durante uno studio, ad un gruppo di persone fu chiesto di ricordare un fatto doloroso o piacevole. Ad un altro gruppo fu chiesto, invece, di guardarsi allo specchio e di assumere espressioni che rappresentassero rabbia, tristezza o felicità. Furono prelevati dei campioni di sangue da ogni persona prima e dopo l’esperimento e durante la sessione furono osservate le onde cerebrali, i ritmi della respirazione e il battito del cuore. Le reazioni fisiche ed emotive delle persone in entrambi i gruppi erano simili.
 

Scegli relazioni complete e di supporto

Le tue relazioni sono benefiche, complete e di supporto? Oppure sono basate su bisogni emotivi, dipendenza, convenienza, oppure senso di obbligo? Se non sono ideali, nutri quelle importanti e rinuncia a quelle che non hanno valore reale per te o per gli altri. Vedi la natura divina di tutti, mentre scegli le relazioni ideali per te stesso. Lascia che gli altri scoprano cosa è meglio per loro. Tutte le tue relazioni personali dovrebbero migliorarti la vita e quella delle persone con le quali interagisci. Coltiva atteggiamenti mentali e comportamenti che attireranno e ti faranno mantenere le relazioni personali migliorative che meriti di avere.
 

Allarga la tua coscienza della prosperità

Quando i componenti spirituali, mentali, emotivi e fisici della tua vita sono in armonia, la prosperità (flusso continuo di eventi fortunati) si sperimenta spontaneamente, senza che tu debba sforzarti in maniera eccessiva per attirarla. In quel momento tutti i tuoi bisogni sono soddisfatti dagli sforzi personali o dai processi di supporto della vita. Solamente una realtà pervade ogni cosa, dalla dimensione della pura coscienza fino al mondo materiale. Sapendo che quest’affermazione è veritiera, rimani consapevole del fatto che poiché la completezza della vita è pienamente presente anche dove ti trovi tu, non puoi mai essere privato di nulla ti necessiti per il tuo benessere.
 

Abbi successo in tutti i tuoi sforzi personali

Vivi con un chiaro senso di scopo. Compi tutti i tuoi doveri e rispetta gli obblighi verso gli altri in maniera allegra, abile ed efficace. Definisci ciò che vuoi raggiungere. Utilizza l’immaginazione creativa per “vedere” ciò che ti è possibile raggiungere e sperimentare. Sarai più motivato e orientato verso uno scopo. La tua convinzione che sperimenterai realmente ciò che è possibile, attirerà eventi e circostanze favorevoli dalla fonte inesauribile dalla quale ogni cosa si manifesta. Poiché le leggi di causa ed effetto che determinano i risultati dei tuoi sforzi sono universali, puoi vivere con successo in questo mondo e in qualsiasi altro.

Roy Eugene Davis

Roy Eugene Davis (amazon)
Roy Eugene Davis (macrolibrarsi)
– https://it.wikipedia.org/wiki/Roy_Eugene_Davis
Center for Spiritual Awareness (pagina in italiano)
https://www.kriyayoga.it/it/
Fonte: Furio Sclano

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: