La malattia può essere curata estirpandone le radici nascoste – Yogananda

“Nello sforzo per guarire, spesso ci si concentra di più sull’assillo che procura la malattia che sulla possibilità di curarla, permettendo cosi alla malattia stessa di diventare un’abitudine mentale, oltre che fisica. Ciò vale specialmente nella maggior parte dei disturbi nervosi. Ogni pensiero di depressione o di gioia, di irritabilità, o di calma, incide solchi sottili nelle cellule cerebrali e rafforza le tendenze latenti verso le condizioni di salute buone, o cattive.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

L’abitudine subconscia di pensare alla malattia, o alla salute, esercita una forte influenza. Le affezioni ostinate, mentali o fisiche, hanno sempre profonde radici nel subconscio. La malattia può essere curata estirpandone le radici nascoste. Ecco perché tutte le affermazioni della mente cosciente devono poter lasciare un’impronta abbastanza forte da influenzare il subconscio, che a sua volta agisce automaticamente sulla mente cosciente. Delle forti affermazioni coscienti agiscono cosi sulla mente e sul corpo tramite il subcosciente. Le affermazioni ancora più forti raggiungono non solo il subconscio, ma anche la mente super conscia, il magico deposito dei poteri miracolosi.”

– Paramahansa Yogananda –

– Paramahansa Yogananda su Amazon
– Paramahansa Yogananda su Macrolibrarsi
– Paramahansa Yogananda su Wikipedia
Aforismi di Yogananda
– Self-Realization Fellowship



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: