Perché siamo incapaci di meditare? – Mère

Domanda: Perché siamo incapaci di meditare?
La Madre: Perché non avete imparato a farlo. Di solito, vi prende all’improvviso una fantasia: oggi mediterò. Non l’avete mai fatto prima. Vi sedete e credete che vi metterete a meditare. Ma è una cosa che s’impara, come s’impara la matematica, o il pianoforte! Non basta sedersi con le braccia incrociate o le gambe incrociate per meditare! Occorre imparare a meditare. Ovunque sono state date regole di ogni sorta su ciò che bisogna fare per meditare.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Se, quando si è piccoli … Vi insegnano, ad esempio, a sedervi con le gambe incrociate; se vi insegnassero, contemporaneamente, a non pensare, a rimanere tranquilli, o a concentrarvi, o a raccogliere tutti i pensieri, o … ogni sorta di cose che bisogna imparare a fare, come, appunto, meditare; se, sin da piccoli, mentre vi insegnano a reggervi in piedi, a camminare o a sedere, o anche a mangiare (vi insegnano molte cose, ma non ve ne accorgete perché siete piccoli), se vi venisse anche insegnato a meditare, allora in modo spontaneo, più tardi potreste, il giorno in cui lo decideste, sedervi a meditare.

Mère ( La madre) – Mira Alfassa – Conversazioni – 2 Giugno 1954

Tutti i libri di Mère (La madre) – Mira Alfassa – Macrolibrarsi
L’agenda di Mère – (amazon)
– https://it.wikipedia.org/wiki/Mirra_Alfassa



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: