Fonte di felicità – Amma

La felicità va cercata dentro, non fuori. Solo se facciamo affidamento sulla felicità interiore possiamo provare sempre beatitudine e appagamento. Sia gli oggetti materiali che i sensi che li percepiscono hanno delle limitazioni. Non è che l’aspetto materiale della vita debba essere evitato, ma dovremmo capire l’uso corretto di ogni oggetto e dargli, nella nostra vita, solo l’importanza che merita. Il problema sono i pensieri inutili e le aspettative.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Riconoscete il vostro dharma e sforzatevi di vivere di conseguenza. Compite le azioni senza alcuna aspettativa. Non aspettatevi amore, ricchezza, fama o altro. Lo scopo delle nostre azioni dovrebbe essere la purificazione del nostro sé interiore. Siate attaccati solamente a ciò che è spirituale, perché solo in quel caso conoscerete la vera felicità. Se compite delle azioni aspettandovi qualcosa dagli altri, la sofferenza sarà la vostra unica compagna. Ma se vivete in armonia con i principi spirituali, sarete in paradiso qui sulla terra e anche dopo la morte. Sarete di beneficio sia a voi stessi che al mondo.

(Brani tratti da un discorso di Amma)

Mata Amritanandamayi (amazon)
https://it.wikipedia.org/wiki/Mata_Amritanandamayi
https://www.amma-italia.it/



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: