«Dichiara pace», di Judyth Hill

Dichiara pace col tuo respiro.
Inspira pompieri e macerie,
espira edifici intatti
e stormi di merli dall’ala rossa.

Inspira terroristi ed espira bambini addormentati
e campi appena falciati.
Inspira confusione ed espira alberi di acero.
Inspira i caduti ed espira, intatte,
le amicizie di una vita.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Dichiara pace con l’ascolto:
udendo le sirene, prega ad alta voce.
Ricorda quali sono i tuoi strumenti:
semi di fiori, mollette da bucato, fiumi puliti.

Fatti una minestra.
Metti su della musica,
impara a dire grazie in tre lingue.
Impara a lavorare a maglia, e fatti un cappello.
Pensa al caos come a lamponi che danzano,
immagina il dolore come l’espirazione della bellezza
o il guizzo di un pesce.
Nuota per l’altra sponda.
Dichiara pace.

Mai il mondo è apparso così nuovo e prezioso.
Bevi una tazza di tè e rallegrati.
Agisci come se l’armistizio fosse già arrivato.
Festeggia oggi.

Judyth Hill
Talvolta erroneamente attribuita a Mary Oliver
Mente, corpo e spirito (amazon)
Meditazione e focalizzazione (amazon)
Fonte



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: