Vivere gioiosamente è naturale – Osho

Silenzio condiviso con le parole presenta “Vivere gioiosamente è naturale”. Sembra che tu abbia fatto arrabbiare molta gente con alcune delle tue affermazioni, e so che hai la tendenza a fare affermazioni scandalose. Forse, non sarebbe più “politico” non menzionare Madre Teresa associandola a Hitler…? Io non sono una persona politica. Non sono un politico. Semplicemente dico pane al fottuto pane!

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Qual è lo scopo di tutto ciò? Qual è lo scopo della tua vita? Esiste forse uno scopo nella tua vita? Intervistarmi è forse lo scopo della tua vita? Ci sono cose che non hanno scopo. La vita non ha scopo. L’amore non ha scopo. La bellezza non ha scopo. La beatitudine non ha scopo. Le cose incluse nella categoria dello scopo, sono mondane: le macchine hanno uno scopo, l’uomo non ne ha alcuno. A che scopo si danza, si gioisce, si canta, si dipinge e si scrivono poesie? Che scopo hanno Michelangelo, Leonardo da Vinci o Picasso? Una volta qualcuno chiese a Picasso, mentre stava dipingendo: «Sono due anni… due ore che ti osservo… ma non vedo alcuno scopo nel tuo dipingere!» Picasso disse: «Stavo per chiedertelo, visto che mi osservi da due ore. Forse sei già riuscito a scoprirlo tu!» E disse qualcosa davvero significativo: «Nessuno va a chiedere a una rosa: “Qual è lo scopo? Perché esisti?” E se la rosa può danzare nel vento, nella pioggia, nel sole e nessuno la importuna con uno scopo, perché la gente assilla me? Mi diverto a dipingere, questo è sufficiente. Non occorre null’altro».

Una vita basata sullo scopo è la vita di uno schiavo. Una vita senza scopo è divertimento: ha una gioia immensa, attimo dopo attimo; ma non ha un domani, nessun fine. Non va da nessuna parte: è un semplice esistere qui e ora. Io mi diverto. La mia gente si diverte con me: cos’altro è necessario? Le persone che fanno queste domande, gli estranei, non sono consapevoli del perché chiedono. La loro vita non ha gioia, nessun canto, né fioritura o fragranza. Si limitano a trascinare la propria vita: è naturale che nella loro mente sorga la domanda: «Qual è lo scopo?» Una persona sana non chiede mai: «Qual è lo scopo della salute?» Una persona sana non va mai dal dottore a chiedere, solo per saperlo: «Perché sono sano?», soltanto il malato va a chiedere la causa della malattia. La salute è naturale. La malattia è innaturale. Vivere gioiosamente è naturale. Non esiste uno scopo né un fine. È un valore intrinseco.

… segue un filmato del maestro spirituale e di meditazione Osho …

– Osho –

Osho su Amazon
Osho – Macrolibrarsi
Osho.com
it.wikipedia.org/wiki/Osho
Oshoba.it
Aforismi di Osho

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: