Aprite gli occhi! Dove state andando? – Osho

[ … ] La meditazione ti porta fino al centro del tuo essere. E il tuo centro non è solo il tuo centro, è il centro di tutta l’esistenza. Solo alla periferia siamo diversi, ma quando iniziamo ad avvicinarci al centro, siamo tutt’uno. Siamo parte dell’eternità, una straordinaria esperienza di luce ed estasi al di là delle parole. Qualcosa che puoi essere… ma che è molto difficile da esprimere. Nasce in te però un grande desiderio di condividerla, perché tutti intorno a te brancolano alla ricerca di queste esperienze. E tu le conosci già, conosci la strada.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo

Ma tutti cercano dappertutto tranne che dentro di sé, ed è lì che si trovano! Vorresti gridare, vorresti scuoterli e dire: ‘Aprite gli occhi! Dove state andando? Dovunque sia, è sempre lontano da voi stessi. Tornate a casa, e andate più in profondità che potete dentro di voi’.

Questo desiderio di condividere diventa creatività. Qualcuno si metterà a danzare. Ci sono stati dei mistici, come per esempio Jalaluddin Rumi, i cui insegnamenti non erano espressi a parole, ma tramite la danza. Lui si metteva a danzare e i suoi discepoli si sedevano accanto a lui, e lui affermava: ‘Chiunque desideri unirsi a me, può farlo. È una questione di sensazioni. Se senti di farlo, è una tua scelta. Puoi anche star seduto a guardare’.

Ma quando vedi un uomo come Jalaluddin Rumi che danza, qualcosa che in te era addormentata, si sveglia. A dispetto di te stesso, ti ritrovi a partecipare alla danza. Danzi prima ancora di esserti accorto che lo stai facendo.

Anche questa è un’esperienza di straordinario valore, questo fatto di essere attirato come da una forza magnetica. Non è stata una decisione della mente, non hai pesato i pro e i contro, se partecipare oppure no. La bellezza della danza di Rumi, l’energia che emana, ha preso possesso di te. Ti ha toccato. Questa danza è arte oggettiva.

Se continui – e a poco a poco sarai sempre meno imbarazzato, sempre più bravo – un po’ alla volta ti dimenticherai del resto del mondo. Arriva il momento in cui il danzatore scompare e rimane solo la danza. [ … ]

(Da: Osho, The Last Testament, Vol. 3, # 24)

Osho su Amazon
Osho – Macrolibrarsi
Osho.com
it.wikipedia.org/wiki/Osho
Oshoba.it
Aforismi di Osho su meditare.it
Fonte

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: