L’illusione di essere diversi – J. Krishnamurti

Un essere umano, psicologicamente, è l’umanità intera. Non solo la rappresenta, ma è la totalità della specie umana. Sostanzialmente è tutta la psiche del genere umano. Su questa realtà molte culture hanno imposto l’illusione che ogni essere umano sia diverso.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

L’umanità è rimasta imbrigliata in questa illusione per secoli e l’illusione è diventata la realtà. Se osserviamo da vicino la nostra struttura psicologica, possiamo vedere che c’è sofferenza, quindi tutta l’umanità soffre in vari modi. Se vi sentite soli, l’umanità intera conosce questa solitudine. Angoscia, gelosia, invidia e paura, sono sentimenti noti a tutti. Quindi, psicologicamente, interiormente, ciascuno è uguale a tutti gli altri esseri umani.

Ci possono essere delle differenze fisiche, biologiche, si può essere alti o bassi, e così via, ma sostanzialmente ciascuno rappresenta tutta l’umanità. Quindi, psicologicamente, noi siamo il mondo; siamo responsabili per l’intera umanità, non soltanto per noi stessi come esseri separati, questa è un’illusione psicologica. Se si afferra tutto il significato del fatto che psicologicamente noi siamo il mondo, allora la responsabilità diventa amore travolgente.

(Da: Letters to the Schools vol I, p 20)

Jiddu Krishnamurti (amazon)
Krishnamurti (macrolibrarsi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
https://it.krishnamurti-teachings.info
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it
jkrishnamurti.org



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: