Il cervello è limitato, primitivo – J. krishnamurti

Il cervello ha straordinarie capacità, ma è stato condizionato e pertanto è limitato. Non è limitato nel mondo tecnologico, dei computer e così via, ma è molto, molto limitato per quanto riguarda la psiche. Molti hanno detto “conosci te stesso”, a partire dai greci, gli antichi indiani e così via, che hanno studiato la psiche degli altri ma non la loro.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Gli psicologi, i filosofi, gli esperti, non studiano mai se stessi. Studiano i topi, i conigli, i piccioni, le scimmie, e via dicendo, ma non dicono mai devo osservare me stesso, sono ambizioso, avido, invidioso, sono in competizione con il mio vicino, con i miei colleghi scienziati. E’ la stessa psiche che esiste da migliaia di anni, anche se sul piano tecnologico siamo diventati eccezionali. Ma interiormente siamo primitivi, giusto? Dunque, nel mondo della psiche il cervello è limitato e primitivo.

(Krishnamurti, On Mind and Thought, p132)

Jiddu Krishnamurti (amazon)
Krishnamurti (macrolibrarsi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
https://it.krishnamurti-teachings.info
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it
jkrishnamurti.org



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: