Esiste qualcosa di sacro? – Jiddu Krishnamurti

Nel libro “Verità e Realtà”, in cui è riportato anche il resoconto di una meravigliosa conversazione con David Bohm, professore di fisica teorica all’Università di Londra, Krishnamurti scrive:

«Esiste qualcosa di sacro? Se gli uomini non riusciranno a trovare questa sacralità, la loro vita non avrà alcun significato, sarà una conchiglia vuota. Possono essere molto ordinati, relativamente liberi, ma se non vi sarà questa cosa totalmente sacra, non sfiorata dal pensiero, la vita non avrà un significato profondo.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Esiste qualcosa di sacro, o tutto è materia, pensiero, tutto è effimero, transitorio? C’è qualcosa che il pensiero non può toccare e che di conseguenza è incorruttibile, senza tempo, eterno e sacro? Per arrivarci la mente deve essere completamente, totalmente immota, ciò significa che il tempo si arresta. E deve esserci completa libertà da ogni pregiudizio, da ogni opinione e giudizio. Mi seguite? Solo allora si arriva a questa cosa straordinaria che è senza tempo ed è la vera essenza della compassione.»

– Jiddu Krishnamurti –

Jiddu Krishnamurti (amazon)
Krishnamurti (macrolibrarsi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
https://it.krishnamurti-teachings.info
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it
jkrishnamurti.org

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: