La mia religione è la gentilezza – Dalai Lama

“Prendete contatto con sentimenti di gentilezza amorevole nel vostro intimo a un certo punto della vostra pratica meditativa. Cercate di accantonare qualsiasi obiezione a questa pratica o le ragioni per cui non siete amato e accettato. Considerate tutto questo sempli­cemente come pensiero. Immergetevi nel calore dell’accettazione e della gentilezza amorevole al pari di un bambino tenuto in braccio dalla madre o dal padre.

Buddha

Successivamente fate in modo di riverberarla prima verso altri e poi verso il mondo intero. È una pratica illimitata, ma come le altre si approfondisce e cresce grazie alla sollecitudine co­stante, come una pianta in un giardino tenuto con tenera cura. Ma fa­te attenzione a non tentare di aiutare il vostro prossimo o il pianeta in­tero. Diciamo piuttosto che gli dedicate attenzione, lo apprezzate, au­gurandogli ogni bene, aprendovi alla sofferenza con gentilezza, com­passione e accettazione. Se nel corso di questo processo troverete che questa pratica vi spinge a comportarvi diversamente nel mondo, fate in modo che le vostre azioni siano improntate a gentilezza amo­revole e consapevolezza.”

– Dalai Lama –

Dalai Lama – Amazon
Il Dalai Lama – Macrolibrarsi.it
https://it.wikipedia.org/wiki/Dalai_Lama
Frasi celebri del Dalai Lama



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: