Che cos’è il Buddhismo?

«Il Buddhismo è un insieme di insegnamenti che riguardano sia il modo in cui percepiamo noi stessi e gli altri, sia i pensieri le parole e le azioni che elaboriamo basandoci su queste percezioni.
Possiamo riassumere questi insegnamenti come segue:
La comprensione dei principi etici che riguardano i pensieri, le parole e le azioni.
La pratica regolare della meditazione.

Buddha

La conoscenza fondamentale di noi stessi, degli altri e del mondo.
Tutti questi atti, praticati con abilità e come un tutto organico, portano come risultato un’esistenza più consapevole, equilibrata e felice, una maggiore saggezza nel vivere e nell’esperire.
In breve: il Buddhismo descrive come creare le cause per la felicità.»
(Da: bodhidharma.it)

Approfondiamo

Ecco un adagio buddhista molto noto.
«Sii un’isola per te stesso, un rifugio per te stesso, senza dipendere da nessun altro, ma rifugiandoti nella verità e in nient’altro che nella verità. Ma come si diviene un’isola e un rifugio per se stessi? In questo modo: osserva e contempla come il tuo corpo sia composto da tutte le forze dell’universo. Energicamente e consapevolmente guida il tuo corpo-mente tenendo a bada lo scontento per il mondo che ti circonda. Nello stesso modo osserva e contempla i tuoi pensieri e impiega la stessa energia per frenare e controllare la schiavitù della brama e del desiderio. Osservando come l’aggrappamento al corpo e alle emozioni ti impedisca di vedere la verità, radicati nel pieno possesso di te stesso e nell’energica liberazione da questi vincoli. In questo modo vivrai come un’isola e come un rifugio per te stesso. Chiunque si stabilizzi in questa contemplazione, come un’isola circondata dal mare della verità, avendo nella verità preso rifugio, verrà fuori dall’oscurità e perverrà alla luce.»
(Dîgha Nikâya, condensato da Anne Bancroft in The Buddha Speaks, Shambala Publications)

Buddhismo & Meditazione (amazon)
Buddha e Buddismo (macrolibrarsi)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: