La mente inconscia è irrilevante quanto quella conscia – j. krishnamurti

Si è scritto tanto della mente inconscia, specialmente in occidente. Ad essa è stato attribuito un significato straordinario, ma in realtà è irrilevante e di poca importanza come la mente conscia. Lo potete costatare da soli. Se osservate, comprenderete che ciò che è chiamato inconscio è il residuo della razza, della cultura, della famiglia, delle vostre motivazioni e desideri. E’ lì, nascosto.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

E la mente conscia è occupata con la routine quotidiana, l’andare in ufficio, il sesso e così via. Dare importanza all’una piuttosto che all’altra sembra una cosa assolutamente sterile. Entrambe hanno assai scarso significato, con l’eccezione che la mente conscia deve avere una conoscenza tecnologica per guadagnarsi da vivere. Questa continua battaglia, sia interiore, negli strati profondi, che a livello superficiale, è il nostro modo di vivere; un modo pieno di disordine, confusione, contraddizione, infelicità e, per una mente imprigionata in tutto ciò, cercare di meditare non ha senso, è una cosa puerile.

(Krishnamurti, This Light in Oneself, p 20)

Jiddu Krishnamurti (amazon)
Krishnamurti (macrolibrarsi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
https://it.krishnamurti-teachings.info
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it
jkrishnamurti.org



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: