Teoria del karma – Walpola Rahula

La teoria del karma non deve essere mai confusa con la cosiddetta “giustizia morale” o con la nozione di “ricompensa” o “punizione”. L’idea di una giustizia morale, di una ricompensa o di una punizione deriva dalla concezione di un essere superiore, di un Dio che giudica, di un legislatore che decide ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Il termine “giustizia” è ambiguo e pericoloso e nel suo nome è stato fatto più male che bene all’umanità.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

La teoria del karma è la teoria di causa e effetto, di azione e reazione; è una legge naturale che non ha niente a che fare con le idee di giustizia, ricompensa o punizione. Ogni azione deliberata produce effetti e risultati. Il fatto che una buona azione produca buoni effetti e una cattiva ne produca di cattivi, non è un fatto di giustizia, di ricompensa o di punizione, ordinate da una potenza che giudica la natura dell’azione, ma è in virtù della loro stessa natura, della loro stessa legge. Non è difficile da capire.

Walpola Rahula (amazon)
Walpola Rahula – wiki
Buddhismo & Meditazione (amazon)
Buddha e Buddismo (macrolibrarsi)

Commento: quindi se volete giustizia datevi da fare!



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: