Un processo naturale – Kosho Uchiyama‏

Ordinariamente, passiamo tutto il nostro tempo a confrontare e discriminare fra questo e quello, sempre cercando che ci accada qualcosa di buono. E a causa di questo diventiamo agitati e ansiosi per ogni cosa. Finché possiamo immaginare qualcosa di meglio di ciò che abbiamo o che siamo, ne consegue naturalmente che ci potrebbe anche essere qualcosa di peggio. Siamo perseguitati costantemente dal timore che ci accada qualcosa di male.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

In altre parole, finché viviamo distinguendo fra il meglio e il peggio, non possiamo mai trovare la pace assoluta in cui qualunque cosa accada va bene. Quando lasciamo andare i pensieri che distinguono il meglio dal peggio e, invece, vediamo tutto nei termini di un processo universale, siamo in grado di assumere un atteggiamento differente verso la vita; l’atteggiamento della mente magnanima che qualunque cosa accada, sta sperimentando soltanto un processo naturale e ineluttabile. Qui si dispiega una vita veramente pacificata.

(Kosho Uchiyama)

Kosho Uchiyama‏ (amazon)
Kosho Uchiyama‏ (macrolibrarsi)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: