L’oceano dello Spirito (aa. vv.)

“Non c’è un luogo, o re, in cui il nirvana si situi, ma il nirvana esiste e colui che ben riordina la propria vita, con attenzione cosciente, lo realizzerà. Proprio come il fuoco esiste, ma non c’è posto in cui il fuoco (da sé) si possa immagazzinare. Ma se una persona sfrega l’uno contro l’altro due bastoni il fuoco viene; nello stesso modo, o re, il nirvana esiste, benché non ci sia punto in cui sia immagazzinato. E colui che ben riordina la propria vita, con attenzione, attenta, lo realizzerà”. (Milindapanna)

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Quanta parte della tua vita trascorri in attesa di essere in qualche altro posto? (Matthew Flickstein)

All’inizio la consapevolezza porta via preoccupazioni e timori del passato e del futuro e ci tiene ancorati al presente. Alla fine indica la retta visione sul sé. (Ayya Khema)

Ascolta i principi dello yoga. Mettendoli in pratica potrai spezzare i legami del karma. Su questo sentiero nulla va sprecato e il fallimento non esiste. Perfino un piccolo sforzo verso la consapevolezza spirituale ti proteggerà dalla più grande paura. Coloro che seguono questo sentiero, fermamente risoluti nel profondo di loro stessi a cercare me soltanto, ottengono l’unificazione dell’intenzione. Per coloro che difettano di risoluzione, invece, le decisioni della vita si snodano per mille infinite diramazioni. (Bhagavad Gita 2:39-41)

L’oceano dello Spirito è divenuto la bollicina dell’anima mia. Che galleggi nascendo o scompaia morendo, nell’oceano della consapevolezza cosmica la bollicina dell’anima mia non può perire. Sono coscienza indistruttibile, custodita nel grembo immortale dello Spirito. (Paramahansa Yogananda)

Mente, corpo e spirito (amazon)
Meditazione e focalizzazione (amazon)
Buddha e Buddismo (macrolibrarsi)
Meditazione (macrolibrarsi)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: