Riso al vapore Yin-Yang. Lo Zen in cucina

Il Buddismo zen (pratica di meditazione) è una filosofia della semplicità. Libera la tua cucina da quello che non ti serve e la tua mente dai pensieri supeflui. Il tuo corpo deve ritrovare l’armonia con l’ambiente che lo circonda. Quindi scegli sempre ingredienti coltivati o prodotti vicino a te, e se ti è possibile da coltivazione biologica … L’esperto di cucina zen t’illustrerà una ricetta, riso al vapore yin-yang … segue un filmato …

Hai bisogno di

(ingredienti per 2 persone)

  • 1 padella bassa
  • 1 pentolino piccolo
  • 1 pentola alta
  • 1 tagliere
  • 1 coltello ben affilato
  • 1 cucchiaio di legno
  • 3 tazze di riso a chicchi piccoli
  • 4-5 cucchiai di zucchero grezzo
  • 3 cipollotti freschi
  • aceto q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Step by step

Prima di iniziare, assicurarsi che la cucina sia ben pulita e ordinata; dovrà rispecchiare l’ordine e la serenità interiore.

  1. Pulire i cipollotti, conservando la testa e la coda eliminate. Nella cucina zen non si butta mai via nulla, ma si riutilizzano gli scarti per altre preparazioni.
  2. Tagliare i cipollotti in strisce sottili.
  3. Mettere il riso in una pentola ampia e alta, aggiungere acqua e risciacquarlo cambiando l’acqua finché non sarà limpida.
  4. Lasciare quindi l’acqua nella pentola in modo che il suo livello superi quello del riso di circa 2 dita (indicativamente una tazza e mezzo di acqua per ogni tazza di riso).
  5. Mettere la pentola sul fuoco vivace, chiudendola con un coperchio.
  6. Mentre si attende che l’acqua del riso arrivi a ebollizione, pulire gli arnesi usati, in modo che l’ordine e la pulizia esteriori si riflettano anche al proprio interno.
  7. Quando l’acqua bolle, abbassare la fiamma al minimo.
  8. Versare un filo d’olio in una padella bassa e larga e scaldarlo sul fuoco, girando la padella per ungere uniformemente il fondo.
  9. Quando l’olio è ben caldo, aggiungere il cipollotto, facendolo friggere a fuoco molto vivace, ma senza farlo appassire con una lunga cottura per mantenere il sapore originale.
  10. Se il riso ha assorbito tutta l’acqua di cottura è il momento di spegnere la fiamma. Non sollevare il coperchio e lasciare il riso nel suo vapore per circa 15 minuti.
  11. Versare nel pentolino lo zucchero e circa 5 cucchiai d’aceto.
  12. Far sciogliere sul fuoco a fiamma bassa. Continuare a mescolare, rilassandosi e facendosi assorbire dai profumi che evaporano.
  13. Attendere che la salsa schiumi e spegnere il fuoco.
  14. Disporre il riso in due ciotole, aggiungere il cipollotto sulla superficie, equilibrando colori e consistenze.
  15. Aggiungere infine la salsa e servire.

deabyday.tv/cucina-e-ricette/video/241/Ricette-zen–il-riso-al-vapore-Yin-Yang.html



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: