Parlare o… (G. I. Gurdjieff – Racconto)

Sul mercato, un venditore ambulante offre, per due monete d’argento, un uccello dai colori meravigliosi, rosso, verde, giallo, blu.

«E soprattutto, parla», precisa il mercante nel suo imbonimento. «E’ capace di ripetere tutto ciò che gli viene detto. Comprate l’uccello delle isole! Chi vuole l’uccello delle isole?»

Tutte le mattine, questa rarità provoca una grande meraviglia fra gli avventori, ma nessuno la acquista: essi infatti reputano che il prezzo sia elevato, troppo elevato, e il mercante non lo vuole assolutamente abbassare.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Il giorno seguente, è la volta di Giufà di presentarsi sul mercato con un tacchino, appoggiato su un trespolo: un tacchino tutto nero che ha preso dal suo cortile, e per il quale egli non chiede meno di tre monete d’argento.

E’ forse diventato pazzo? A meno che non stia preparando ancora qualche colpo alla sua maniera…

«Spiegaci questo mistero», finisce per chiedergli un uomo, davanti ai curiosi che si erano assemblati. «Come puoi sperare di vendere un tacchino a un tale prezzo, quando per la stessa somma si può avere un gregge intero?»

«Non polemizzate, ignoranti! Se l’uccello di ieri valeva due monete d’argento, il mio ne vale ben tre. E non abbasserò il mio prezzo d’un centesimo».

«II tuo scherzo è di cattivo gusto, Giufà. L’uccello che abbiamo visto ieri era una meraviglia. Parlava!»

«Giustamente», risponde Giufà, «giustamente! Il mio tacchino, di contro, fa molto meglio!»

«Ah, e che cosa?»

«Pensa!»

– George I. Gurdjieff –

Georges I. Gurdjieff (amazon)
George I. Gurdjieff (macrolibrarsi)
Aforismi di G. I. Gurdjieff (1869-1949)
Georges Ivanovic Gurdjieff (wikipedia)
https://it.wikipedia.org/wiki/Quarta_Via



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: