Un esercizio sui ritmi della respirazione – Aivanhov

«A chi sa accompagnarla con un lavoro del pensiero, la respirazione rivela grandi misteri. Ecco dunque un esercizio che potete fare. Ispirando l’aria, immaginate che tutte le correnti dello spazio convergano verso di voi, verso il vostro ego che è come un punto impercettibile, il centro di un cerchio infinito.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Poi, espirando, immaginate di riuscire a dilatarvi fino alla periferia di quel cerchio, ai confini della creazione. Di nuovo vi contraete e di nuovo vi dilatate… Scoprirete così quel moto di flusso e riflusso che è la chiave di tutti i ritmi dell’universo. Cercando di renderlo cosciente in voi stessi, entrerete nell’armonia cosmica e avverrà uno scambio fra l’universo e voi, poiché inspirando ricevete alcuni elementi dallo spazio, ed espirando proiettate in cambio qualcosa del vostro cuore e della vostra anima.

Il giorno in cui comprenderete la respirazione nella sua dimensione spirituale, vorrete consacrare la vostra esistenza a inspirare la luce di Dio per poi rimandare quella luce a tutte le creature.»

(Omraam Mikhael Aivanhov)

Aivanhov su Amazon.it
Aivanhov su macrolibrarsi
Aivanhov su Wikipedia
Prosveta pubblica le opere d’Aivanhov  



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: