Solo essere e basta e’ davvero meditazione!

Essere, essere e basta, solo essere e basta è davvero meditazione! Brevi appunti tratti da “Io sono quello” di Nisargadatta Maharaj per tentare di comprendere, per lo meno intellettualmente, le basi della ricerca interiore così come si sviluppa sulla via della meditazione.
 
“Lo specchio non può far niente per attirare il sole. Può soltanto mantenersi pulito. […]
La luce è di per sé non causata e invariabile, ma viene colorata dalla mente mentre questa si muove e muta. […]

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

Ogni risposta che viene dal tutto è necessariamente giusta, senza sforzo e istantanea. […] Se invece è ritardata, vuol dire che è sbagliata. Pensiero, sensazioni e azione devono avvenire simultaneamente alla situazione che li ha generati. […]
Per sapere cosa sei, devi prima indagare e sapere cosa non sei. E per saperlo devi osservarti attentamente, rifiutando tutto ciò che non si confà al fattore fondamentale: l”io sono’. Idee come «sono nato in un determinato luogo, a una certa ora, dai miei genitori, e adesso sono un uomo di un certo tipo, abitante in, sposato, padre, impiegato, e così via», non hanno niente a che fare con l”io sono’. Abitualmente pensi: «Io sono questo». Con perseveranza separa l”io sono’ dal ‘questo’ o ‘quello’ e cerca di intuire che cosa significa essere, essere e basta, senza essere ‘questo’ o ‘quello’. Tutte le tue abitudini vanno contro questa ricerca e combatterle è un compito lungo e a volte difficile […]. Più ti è chiaro che a livello mentale puoi essere descritto solo in termini negativi, più rapidamente arriverai alla fine della tua ricerca e realizzerai il tuo essere senza limiti. […]
Finché ti preoccuperai di peccati e virtù non avrai pace. […] Nutrire idee come ‘sono un peccatore’ o ‘non sono un peccatore’ é peccato. […] La tua virtù é essere ciò che realmente sei. Ma l’opposto del peccato, che tu chiami virtù, é soltanto una forma di obbedienza nata dalla paura. […] Ricordarti chi sei é virtù, dimenticartene é peccato. […]

– Fonte del brano: lameditazionecomevia.it



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: