Se ti eserciti anche quando sei distratto – Chogyam Trungpa

«Se riesci a esercitarti anche quando sei distratto, allora sei ben addestrato». Commento: Ogni volta che ti viene un improvviso trasalimento per aver perduto la presa sul tuo oggetto di meditazione, quell’apparente timore di perdere la presa sulla tua realtà può essere correttamente incluso nella tua pratica…

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Non è un delirio di onnipotenza sul fatto che sei una persona fantastica, potente e forte e nello stesso tempo hai un senso di consapevolezza continuo, ma quando qualcosa ti colpisce come risultato dell’inconsapevolezza, allora quell’inconsapevolezza crea improvvisamente e automaticamente un rammemoramento. Così puoi tornare, per così dire, in pista, e riuscire a padroneggiare la tua vita. Cominciamo a renderci conto che possiamo esercitarci nonostante i nostri pensieri errabondi … Per esempio, se sei un buon cavaliere, la tua mente potrà anche vagare, ma tu non cadrai da cavallo. Cioè, anche se stai andando fuori strada, se quel processo dell’andare fuori strada può riportarti indietro, allora prendilo come un segno della retta pratica.

(Chogyam Trungpa)

Chogyam Trungpa – Amazon
Chogyam Trungpa su Macrolibrarsi.it
Chogyam Trungpa su it.wikipedia



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: