Scegliere un argomento che vi stia a cuore – Aivanhov

“Sin da quando inizia la vita spirituale, la maggioranza delle persone si scontra con il problema della meditazione : non sanno concentrarsi. Perché? Perché non hanno imparato a scegliere i soggetti della meditazione, si lanciano alla cieca, senza metodo.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Allora, che sia ben chiaro. La prima regola ovviamente, é scegliere un argomento di natura spirituale e la seconda é che quell’argomento vi stia a cuore. E’ l’amore che avete per un essere o per un oggetto che vi lega ad esso. Quando non amate voi siete, se così si può dire, come un francobollo sprovvisto di colla: non aderite! L’errore dei principianti è che vogliono immediatamente concentrarsi sugli argomenti filosofici e mistici più astratti: la verità, l’eternità, l’infinito, l’Assoluto, l’Essere supremo. E’ un errore. Cominciate con il concentrarvi, per esempio, su una immagine pura, bella, che amate, una immagine della natura o dell’arte. Il vostro cervello così prenderà l’abitudine a concentrarsi e, a poco a poco, potrete meditare su dei soggetti più lontani da voi. Per avere dei risultati nella vita spirituale, bisogna sapersi servire della formidabile forza dell’amore.

(Omraam Mikhael Aivanhov)

Aivanhov su Amazon.it
Aivanhov su macrolibrarsi
Aivanhov su Wikipedia
Prosveta pubblica le opere d’Aivanhov



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: