Meditazione e’ il fiorire della comprensione – J. Krishnamurti

La comprensione non avviene entro i confini del tempo, il tempo non porta mai comprensione. La comprensione non è mai un processo graduale, da portare avanti un poco per volta con cura e pazienza. La comprensione è ora o mai; è una fiamma distruttiva, non è qualcosa di indifferente; è di questa distruzione che si ha paura e così la si evita, coscientemente o no.

Meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

La comprensione può modificare il corso della vita di un uomo, il modo di pensare e di agire; può essere piacevole o no ma è comunque un rischio per l’intero rapporto con la realtà. Ma senza comprensione il dolore continuerà. Il dolore termina solo con l’autoconoscenza, con la consapevolezza di ogni pensiero e sentimento, di ogni movimento del conscio e di ciò che è celato. Meditazione è la comprensione della coscienza, quella celata e quella manifesta, e del movimento situato oltre tutto il pensiero e il sentimento.

– Jiddu Krishnamurti –

Jiddu Krishnamurti (amazon)
Krishnamurti (macrolibrarsi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: