Mandala per la meditazione

Parola di origine Sanscrita – vuol dire cerchio sacro. Il Mandala e’ una struttura concentrica all’interno del quale si svolge un disegno geometrico, antropomorfo, naturalistico. Il mandala e’ una forma d’arte usata in molte culture e in diversi campi, dalla medicina alla religione, dalla psicologia all’arte. E’ considerato uno strumento di aiuto per recuperare armonia, pace e maggiore consapevolezza di se’.

Il Mandala e’ una forma espressiva del linguaggio grafico usata fin dai tempi piu’ remoti. La parola Mandala e’ una parola di origine sanscrita costituita da due parti: la parola Manda che vuol dire “essenza” e il suffisso la che puo’ essere tradotto con la parola “contenitore”, quindi si puo’ letteralmente tradurre il significato in “contenitore dell’essenza”.

Una definizione molto suggestiva che anticipa il significato profondo della geometria del mandala. La forma geometrica privilegiata dal Mandala e’ il cerchio, una immagine che richiama motivi ancestrali e rassicuranti che suggeriscono totalita’, unita’ e connessione tra il centro e la periferia. Segue su mandalaweb.info di Annalisa Ippolito…»



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: