La meditazione come arte dell’ascolto

Se ascolti, se presti davvero attenzione – che è il preludio della concentrazione – non pensi. La tua mente si rilassa sull’onda emotiva delle sensazioni che quel determinato insieme di note suscita e a all’orizzonte appare un miraggio, l’armonia. E’ importante che tu desista, altresì, dall’immaginare. Rimani col vuoto che si crea in quell’istante e non tentare di colmarlo con idee o suggestioni. Per quanto affascinanti, invece di darti forza, attingerebbero si al serbatoio interiore, ma senza poi più rigenerarti. Ascoltare in silenzio, senza pensare o immaginare alcunché , è una meditazione, in apparenza, molto semplice, ma prova. La meditazione come arte dell’ascolto … Just the Way I’m Feeling (Part One) by Paul Collier …



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: