Come la meditazione ha cambiato me e l’azienda – Niccolò Branca

«Il Fernet non basta a vivere bene e a digerire le asperità della vita. Ci vuole qualcos’altro. Ad esempio la meditazione. Niccolò Branca è presidente e amministratore delegato della holding del Gruppo Branca internationaldal 1999 e da oltre 20 anni si dedica alla pratica meditativa che lo porta a integrare dimensioni umanistiche all’interno di una leadership imprenditoriale. […]»

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

«Come è possibile dedicarsi seriamente alla ricerca spirituale continuando a vivere una vita attiva? Come si può conciliare il silenzio dell’interiorità con il frastuono dell’azione? Dove è l’equilibrio tra l’anelito alla semplificazione e l’imperiosa richiesta di creare del reddito? Qual è la strada per rinunciare all’ego, senza per questo rinunciare all’Essere? Decidere di assumere la direzione di un’azienda è una scelta compatibile con la pratica della meditazione?

In “Per fare un manager ci vuole un fiore”, Niccolò Branca ha il coraggio di sfidare il dogma occidentale del profitto infinito, senza sostituirlo con altri obiettivi utopici di tipo spirituale. […]»

Così Branca miscela meditazione e managerialità
Per fare un manager ci vuole un fiore: Come la meditazione ha cambiato me e l’azienda – Niccolò Branca – (formato Kindle – Amazon)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: