La voce registrata di Sri Ramana Maharshi

Uno dei devoti portò, con sé, un registratore a nastro al Ramanasramam con l’intento di registrare la voce di Bhagavan. Fino a che il visitatore non sistemò, effettivamente, il registratore nel salone, fu preoccupato che Bhagavan, o qualcun altro, potesse non permetterlo.

Entrò nel salone, mise il registratore di fronte a Bhagavan, fece l’usuale pranam (prostrazione), e chiese il permesso di registrare.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Fra la sorpresa del devoto, Bhagavan, iniziò a porre domande e chiedere informazioni tecniche per capire il meccanismo di funzionamento. Mentre dava le richieste informazioni, il devoto si sentì sollevato, al confortante pensiero, che Bhagavan era interessato e consentiva a registrare la sua voce.

Dopo che le spiegazioni finirono, il devoto fece il giro della sala istruendo tutti i presenti nel restare quieti.

Bhagavan osservava, vivamente interessato, a tutto ciò.

Il devoto piazzò il microfono vicino Bhagavan e accese il registratore. Egli silenziosamente si spostò un po’ più lontano.

Da allora il silenzio cadde.

Si udiva solo il ronzio delle bobine del registratore che giravano.

Dieci o quindici minuti passarono così, in assoluto silenzio.

Deluso e non sapendo che fare il devoto si avvicinò a Bhagavan, chiuse il registratore, e in tono sommesso chiese a Bhagavan perchè non parlava. Aggiunse che, se non parlava, la sua voce non poteva essere registrata.

Bhagavan rispose: “Perchè pensi questo? La mia voce, in verità, è stata registrata. Il mio linguaggio è quello del silenzio, che è stato registrato. Non è vero?”
Udendo questo il devoto restò deluso. Partecipava alla riunione Sri Muruganar, uno dei devoti residenti.

Egli si rivolse al devoto dicendo: “Perchè hai spento il registratore prima di porre questa domanda? Se non lo facevi avremmo almeno la registrazione dell’ultima spiegazione di Bhagavan sulla propria voce”.

Allora il devoto rimase ancor più sconcertato.

(Dai: Dialoghi ad Arunachala Ashramam di Kanakamma, New York City 12 Maggio, 1991)

L’insegnamento di sri Ramana Maharshi
Ramana Maharshi – Amazon
Ramana Maharshi – Macrolibrarsi.it
http://it.wikipedia.org/wiki/Ramana_Maharshi
Aforismi di Ramana Maharshi (1879-1950)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: