Vesak

Vesak, festa buddista detta anche Buddha Jayanti o Buddha Purnima. La più importante festa per i buddisti, che ricorda i tre momenti più importanti della vita di Buddha: la nascita, il risveglio e la sua scomparsa.

Buddha

Vaisakha è il nome del mese lunare che cade tra aprile e maggio e il cui giorno di plenilunio è il più sacro per i buddisti del mondo intero per il suo triplice significato sincronico: 1) nascita (il risveglio alla vita): nel 623 a.C., nel plenilunio (Purnima) di Vaisakha, il principe Siddharta Gotama nacque a Kapilavattu in Nepal, India; 2) il risveglio spirituale: 35 anni dopo, sempre nella notte di plenilunio di Vaisakha, sedette sotto il celebre albero di pipal (ficus religiosa) a Bodhgaya, e conseguì l’indefettibile risveglio; da quel momento in poi fu conosciuto come il Buddha Gôtama, il silente asceta del clan dei Sakya (Sakya-muni); 3) scomparsa (il risveglio nell’immortalità): era ancora il plenilunio di Vaisakha quando il Buddha trapassò nel Mahaparinibbana all’eta’ di 80 anni. Nacque come principe, visse come uomo straordinario, morì come Buddha, lasciando in eredità all’umanita la Dottrina del Risveglio.

Il Vesak nazionale in Italia viene celebrato durante l’ultimo sabato e domenica di maggio ed è diventato un appuntamento fisso per la comunità buddhista.

http://it.wikipedia.org/wiki/Wesak



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: