Chi segue il cammino della Verita’ … non inciampa

“Namastè”. “… Nessuno può rivelarvi alcunché se non ciò che già giace semi-addormentato nell’albeggiare della vostra conoscenza. L’insegnante – di meditazione, ndr – che cammina all’ombra del tempio, tra i suoi seguaci, non dà la sua saggezza ma piuttosto la sua fede e il suo amore. S’egli è davvero saggio non vi offre di entrare nella casa della sua saggezza, ma vi conduce piuttosto alla soglia della vostra stessa mente …” (Kahlil Gibran)

(le immagini del filmato sono tratte da Baraka di Ron Fricke un film/documentario sensoriale)

“… l’astronomo? può dirvi ciò che sa degli spazi, ma non può darvi la propria conoscenza. Il musico può darvi la melodia che è nell’aria, ma non può darvi il suono fissato nell’orecchio, né l’eco della voce. … E il matematico potrà descrivervi ragioni di pesi e misure, ma colà non vi potrà guidare. Giacché la visione di un uomo non impresta le sue ali a un altro uomo. E come Dio vi conosce da soli, così tra voi ognuno deve essere solo a conoscere Dio, e da solo comprenderà la terra.”
(parole di Kahlil Gibran)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: